fbpx

Marte - Il Pianeta Rosso (Tutto quello che c'è da sapere!)

Il pianeta rosso

Mentre continuiamo a muoverci attraverso il sistema solare, raggiungiamo Marte. Il quarto pianeta dal Sole è un deserto polveroso, freddo e rosso. Marte è facile da individuare nel cielo notturno, sembra una brillante stella arancione rossastra.

Marte è uno dei corpi più esplorati nel nostro sistema solare e l'unico pianeta su cui abbiamo inviato rover finora. A causa del colore rosso di Mar, gli antichi romani furono ispirati a chiamarlo come il loro dio della guerra, poiché il suo colore evoca il sangue. 

Fatti di Marte

Fatti di Marte
  • Marte è grande quasi la metà della Terra
  • Marte ha due Lune
  • C'è un canyon su Marte che si estenderebbe per tutta la larghezza degli Stati Uniti
  • Marte è il pianeta più esplorato oltre alla Terra
  • La superficie di Marte è arrugginita, conferendole il suo colore rosso

Dimensioni e distanza

Dimensioni e distanza

Marte è grande circa la metà della Terra con un raggio di 2,106 miglia (3,390 km). In media il Sole si trova a 142 milioni di miglia (228 milioni di km) da Marte. La luce solare impiega 13 minuti per raggiungere Marte. 

Orbita e rotazione

Orbita e rotazione

Un giorno su Marte ha quasi la stessa durata di un giorno sulla Terra, 24.6 ore. Un giorno marziano si chiama sol. Marte impiega 687 giorni terrestri per orbitare attorno al Sole, o 669.9 sol. Un'altra somiglianza con la Terra è l'inclinazione dell'asse di Marte a 25 gradi dall'alto e verso il basso, dove quello terrestre è di 23.4 gradi.

Questa inclinazione conferisce a Marte stagioni distinte e la sua orbita più lunga attorno al Sole fa sì che queste stagioni durino più a lungo delle nostre stagioni qui sulla Terra. L'orbita di Marte è più ellittica e a forma di uovo rispetto all'orbita terrestre, quindi le stagioni su Marte variano in lunghezza mentre le stagioni sulla Terra sono distribuite uniformemente durante il nostro anno. La primavera nell'emisfero settentrionale di Marte è lunga 194 sol ed è la sua stagione più lunga. La stagione più breve di Marte è l'autunno nell'emisfero settentrionale a 142 sol. 

Guarda anche
Il grande attrattore - Una meraviglia gravitazionale

Moons

Moons

Marte ha due piccole lune, Deimos e Phobos. Si sospetta che queste lune possano essere asteroidi catturati dalla gravità di Marte. Entrambe le lune sono piccole e a forma di patata perché sono troppo piccole per avere massa e gravità sufficienti per assumere una forma sferica.

Phobos è la più grande delle due lune ed è ricoperta da molti profondi crateri. Phobos si sta lentamente muovendo verso Marte e alla fine si schianterà tra circa 50 milioni di anni. Sebbene attualmente Marte non abbia anelli, quando Phobos si schianterà su Marte, creerà un anello polveroso che circonda il pianeta.

Deimos è grande la metà di Phobos ed è due volte e mezzo più lontano da Marte. La superficie di Deimos è ricoperta di terra sciolta che riempie i crateri facendo apparire la sua superficie più liscia di Phobos. 

Struttura e Superficie

Struttura e Superficie

Come la Terra, Marte è un pianeta terrestre roccioso che ha un nucleo metallico centrale. Il nucleo di Marte è fatto di ferro, nichel e zolfo. Intorno a questo nucleo c'è un mantello roccioso e poi una crosta. 

Il Pianeta Rosso prende il suo colore ruggine proprio da questo, ruggine. La superficie di Marte ha ferro nelle sue rocce, polvere e regolite (il nome del suolo su Marte). Questo ferro sulla superficie arrugginisce a causa dell'esposizione proprio come il metallo arrugginisce se lasciato all'aperto. 

Mentre Marte è più piccolo della Terra, ha caratteristiche molto grandi che coprono la sua superficie. C'è un grande sistema di canyon chiamato Valles Marineris che è lungo più di 3,000 miglia (4,800 km), abbastanza lungo da allungare la larghezza degli Stati Uniti.

Il Valles Marineris è di 200 miglia (320 km) nel punto più largo e 4.3 miglia (7 km) nel punto più profondo, rendendo questo canyon 10 volte più grande del Grand Canyon terrestre. Olympus Mons è il più grande vulcano del sistema solare che si trova su Marte. Olympus Mons è tre volte più alto del Monte Everest. 

Guarda anche
Una guida per principianti alle distanze nello spazio

La superficie di Marte mostra le cicatrici di un passato acquoso nelle sue antiche valli fluviali prosciugate e nei suoi fondali lacustri. Ci sono anche rocce e minerali trovati sulla superficie che potrebbero essersi formati solo in acqua liquida. L'acqua può ancora essere trovata su Marte oggi sotto forma di ghiaccio d'acqua appena sotto la superficie vicino ai poli nord e sud di Marte. 

Atmosfera e Magnetosfera

Atmosfera e Magnetosfera

Marte ha un'atmosfera sottile che non fornisce molta protezione al pianeta dagli impatti di meteoriti e asteroidi. Questa sottile atmosfera non trattiene molto bene il calore del Sole. Le temperature su Marte vanno da -225 gradi Fahrenheit (-153 gradi Celsius) a 70 gradi Fahrenheit (20 gradi Celsius). 

La magnetosfera terrestre è generata dalla rotazione del nostro nucleo metallico centrale caldo, questo è chiamato geodinamo. Il nucleo metallico centrale di Marte non ha più una geodinamo attiva e quindi non genera un campo magnetico attorno al pianeta. Tuttavia, ci sono aree della crosta marziana che sono altamente magnetizzate, il che indica che Marte una volta aveva un campo magnetico. 

Esplorando Marte

Esplorando Marte

Dagli antichi ai moderni astronomi, gli esseri umani hanno studiato Marte più di qualsiasi altro pianeta, eccetto la Terra. Sia in orbita nello spazio che in superficie, Marte ha una flotta di veicoli spaziali che esplorano il pianeta. 

  • In orbita: Ci sono tre veicoli spaziali della NASA in orbita, Mars Reconnaissance Orbiter, Mars Odyssey e MAVEN. 
  • Per terra: La NASA ha inviato cinque rover sulla superficie di Marte. Nell'ordine sono: Soggiornante, Spirito e Opportunità, Curiosità e Perseveranza. 
  • Missioni Internazionali: Gli Emirati Arabi Uniti hanno inviato l'orbiter Hope nel 2021. La missione cinese Tianwen-1 includeva un orbiter, un lander e un rover. La Cina è diventata la seconda nazione dopo gli Stati Uniti ad atterrare con successo su Marte nel 2021 con il suo rover Zhurong Mars. Le missioni dell'ESA su Marte includono Mars Express e ExoMars Trace Gas Orbiter. L'India ha la missione Mars Orbiter.
Guarda anche
Meteore, meteoroidi e meteoriti, oh mio!

La condivisione è la cura!

Cassie Hatcher

Cassie Hatcher

Cassie apprende da sempre con la passione di comunicare la scienza di alto livello in una questione di conversazione. Ha conseguito una laurea e un master in fisica e ha scritto due tesi di astronomia, una delle quali è stata pubblicata. Ha conseguito uno stage presso il Goddard Space Flight Center della NASA nel 2016 e ha avuto la possibilità di vedere il James Webb Space Telescope mentre veniva costruito.

Post correlati

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Scorrere fino a Top