fbpx

Meteore, meteoroidi e meteoriti, oh mio!

Meteore, meteoroidi e meteoriti, oh mio!

Non c'è niente di più eccitante che vedere una stella cadente lampeggiare nel cielo notturno. Esprimi un desiderio e non vedi l'ora di vedere il prossimo. Ma cosa sono davvero questi magici esaudisci desideri? 

Ci sono molti oggetti diversi che sparano regolarmente attraverso i nostri cieli, ma non sempre li vediamo. A seconda di dove si trovano questi oggetti in relazione all'atmosfera terrestre, determina che tipo di oggetto è.

meteore

comete

Inizieremo con la più lontana dalla Terra, le comete. Questi possono essere pensati come palle di neve spaziali sporche poiché sono per lo più fatte di ghiaccio e polvere. Le comete si sono formate milioni di anni fa durante la formazione del nostro sistema solare. Le comete orbitano attorno al Sole, con un'orbita molto ampia, che spesso si estende oltre le orbite di molti pianeti. Questo è il motivo per cui vediamo comete solo ogni tanto. Di seguito mostra l'orbita espansiva della cometa di Halley, che non vedremo più fino al 2061.

orbite della cometa baileys
Credito immagine: Ian Ridpath

Quando una cometa si avvicina al Sole, il ghiaccio inizierà a vaporizzare, creando una nuvola di polvere e gas. Quando questa nuvola viene sospinta dai venti solari, dà alla cometa due code, una coda di ioni del gas e una coda di polvere. 

coda di ioni

Indipendentemente dal percorso della cometa, le sue code punteranno sempre lontano dal Sole. Questo perché i venti provenienti dal Sole stanno soffiando le code. 

orbita della cometa
Credito immagine: NASA/JPL-Caltech

Queste code si allungano man mano che la cometa si avvicina al Sole e si accorciano man mano che si allontana. La maggior parte delle comete ha abbastanza ghiaccio per poche centinaia di passaggi vicino al Sole. Ci sono due possibilità quando una cometa esaurisce il ghiaccio. La cometa potrebbe rompersi a causa della perdita del materiale ghiacciato, oppure la superficie della cometa potrebbe essere ricoperta da sostanze simili al catrame, che rimangono dopo l'evaporazione del ghiaccio, che forma uno strato protettivo attorno al ghiaccio rimanente.

Guarda anche
Quindi, il nostro sole è in realtà una stella?

Proteggendolo dal sole e dalla futura evaporazione. Se ciò accade si trasforma in quella che chiamiamo una cometa invisibile, che in pratica è solo un asteroide vicino alla Terra poiché non avrà più la coda. 

Asteroids

Gli asteroidi sono grandi rocce in orbita attorno al Sole, che risiedono principalmente tra Marte e Giove nella fascia degli asteroidi. Gli asteroidi sono i resti rocciosi di quando i pianeti si stavano inizialmente formando nel nostro sistema solare. Hanno dimensioni variabili da 6 piedi a 600 miglia di diametro. Alcuni asteroidi sono rotondi, altri sono allungati. Alcuni asteroidi hanno anche i loro satelliti, una roccia più piccola in orbita attorno all'asteroide. Gli asteroidi sono costituiti principalmente da rocce o metalli. 

Meteoroidi

Come un asteroide, un meteoroide è composto da roccia e metalli. Un meteoroide è molto più piccolo di un asteroide, con dimensioni che vanno da piccoli granelli a grandi massi. Stanno semplicemente fluttuando nello spazio; non sono necessariamente in orbita nella cintura degli asteroidi. Se un meteoroide entra nell'atmosfera terrestre, viene chiamato meteorite. 

meteore

Una meteora è un meteoroide che è stato risucchiato dalla gravità terrestre. Gli scienziati stimano che ogni giorno nella nostra atmosfera cadano più di 48 tonnellate di materiale meteorico. La maggior parte dei quali brucia nella nostra atmosfera prima che la vediamo. Quando la meteora cade attraverso il cielo, subisce l'attrito nell'atmosfera facendola riscaldare e brillare, a volte essendo visibile. Se è abbastanza luminoso da essere visto, sembra una stella che brilla nel cielo. Questo è il motivo per cui le meteore sono più comunemente conosciute come stelle cadenti. 

Pioggia di meteoriti

Una pioggia di meteoriti è ciò che accade quando molte meteore entrano nell'atmosfera terrestre in un periodo di tempo relativamente breve. A volte questo accade mentre la Terra si muove attraverso quello che viene chiamato uno sciame di meteoriti, un gran numero di meteoroidi che si muovono in percorsi paralleli.

Guarda anche
Recensione definitiva dei migliori rifrattori da 80 mm per l'astrofotografia nel 2022

Una pioggia di meteoriti può verificarsi anche quando la Terra attraversa il percorso in cui ha viaggiato una cometa. Queste meteore sono frammenti della cometa che la Terra ha strappato alla cometa mentre passava. Ci sono alcuni ben noti sciami di meteoriti che si verificano ogni anno. A metà agosto c'è la pioggia delle Perseidi, le Leonidi a metà novembre e le Eta Aquariids all'inizio di maggio.

La doccia Eta Aquariids è collegata alla cometa di Halley. Gli sciami di meteoriti prendono il nome dalle costellazioni da cui sembrano provenire, ad esempio le Leonidi sembrano provenire dalla costellazione del Leone. 

meteoriti

Ultimo ma non meno importante, abbiamo i meteoriti. I meteoriti sono meteoriti che sono caduti fino alla superficie terrestre. Tipicamente, meno del 5% della meteora che entra nella nostra atmosfera arriverà in superficie come meteorite. La maggior parte di quelli che arrivano a terra hanno le dimensioni di un sassolino o di un pugno, ma occasionalmente quelli molto più grandi avranno un impatto sulla superficie terrestre. 

Impatti famosi

L'evento Tunguska

Un asteroide di 30 metri di diametro esplose dal suolo a Tunguska, in Russia, nel 1908. Circa 80 milioni di alberi furono abbattuti dall'esplosione. È stato stimato che questa esplosione fosse 1,000 volte più potente della bomba atomica sganciata su Hiroshima. Per fortuna questo è successo in una remota area della Siberia, altrimenti una città sarebbe stata distrutta.

L'evento Tunguska
Immagine di credito: Forbes.com. Foto scattata dallo scienziato sovietico Evgeny Krinov nel 1929.

L'evento di Chelyabinsk

La Russia è stata colpita ancora una volta nel 2013 sopra la città di Chelyabinsk. Un asteroide di circa 20 metri di diametro è schizzato nell'atmosfera terrestre. L'oggetto non ha mai colpito la superficie, è esploso mentre era ancora in aria, a circa 30 chilometri dal suolo.

Guarda anche
Recensione definitiva dei migliori kit di oculari per telescopi nel 2022

Questa è stata una massiccia esplosione, che ha rilasciato una quantità di energia pari a 500 kilotoni di TNT. Poiché non ha mai raggiunto il suolo, non ci sono stati danni da impatto. Tuttavia, ha comunque creato una massiccia onda d'urto che ha ferito 1,500 persone e danneggiato 7,200 edifici in sei città. La maggior parte delle ferite è stata causata da persone colpite da vetri volanti quando l'onda d'urto ha frantumato le finestre. 

L'evento Chicxulub 

Probabilmente l'evento di impatto più famoso è stato l'asteroide che ha ucciso i dinosauri, insieme al 70% di tutte le specie sulla Terra. Questo asteroide colpì la Terra in quello che oggi è il Messico, 65 milioni di anni fa e aveva un diametro di circa 10-15 chilometri. Sebbene non fossimo presenti durante questo evento, possiamo dire molto dalla documentazione geologica.

L'asteroide colpì l'acqua, che avrebbe causato mega-tsunami che sarebbero iniziati nel sud-est del Messico e avrebbero viaggiato fino al Texas e alla Florida, e poi ancora più lontano attraverso l'oceano interno poco profondo che copriva quelle che ora sono le Grandi Pianure in gli Stati Uniti. 

Non solo c'erano enormi onde che causavano distruzione, ma l'esplosione dell'impatto avrebbe fatto saltare pezzi dell'asteroide così in alto che avrebbero lasciato brevemente l'atmosfera e sarebbero piovuti di nuovo sulla Terra. Ciò avrebbe causato la caduta di milioni di stelle cadenti sulla Terra, riscaldandosi durante la discesa.

Ciò avrebbe riscaldato il terreno mentre colpivano e accendevano gli incendi. Oltre agli incendi e alle inondazioni, l'onda d'urto dell'impatto avrebbe innescato enormi terremoti globali e forse causato l'eruzione di vulcani.

Guarda anche
Recensione definitiva dei migliori telescopi computerizzati nel 2022

Non c'erano solo questi enormi eventi apocalittici, ma anche polvere e detriti che avrebbero coperto la superficie terrestre soffocando la maggior parte della vita vegetale. Si sospetta che la polvere sia rimasta nell'atmosfera, bloccando la luce solare e interrompendo l'intera catena alimentare per molti anni.

Ci sarà un altro impatto devastante?

Mentre gli impatti di alterazione del pianeta come quello che ha ucciso i dinosauri sono rari, ci sono molti oggetti vicini alla terra (NEO) di varie dimensioni che potrebbero rappresentare seri rischi. Alcuni scienziati affermano che siamo in ritardo per il verificarsi di un evento di livello di estinzione, si presume che si verifichi tra 50 e 60 milioni di anni e quello che ha ucciso i dinosauri si è verificato 65 milioni di anni fa.

Tuttavia, prevedere probabilità su una scala di decine di milioni di anni è altamente discutibile. Realisticamente, le probabilità di un impatto del livello di estinzione sono di circa lo 0.000001%, anche se mai zero. Tuttavia, meteore delle dimensioni di piccole rocce o granelli di sabbia entrano nell'atmosfera terrestre ogni giorno, con un piccolo numero che arriva a terra come meteoriti. 

Riferimenti

https://www.esa.int/Science_Exploration/Space_Science/Rosetta/How_many_comets_are_there
https://spaceplace.nasa.gov/comets/en/
http://www.ianridpath.com/halley/halley5a.html#orbit
https://spaceplace.nasa.gov/comets/en/
https://www.youtube.com/watch?v=dpmXyJrs7iU
https://interestingengineering.com/science/what-is-the-probability-of-a-huge-civilization-ending-asteroid-impact

https://www.forbes.com/sites/davidbressan/2019/06/29/for-more-than-111-years-scientist-puzzled-over-the-tunguska-event/?sh=7101d73fa1d8
https://solarsystem.nasa.gov/asteroids-comets-and-meteors/meteors-and-meteorites/in-depth/
https://www.planetary.org/notable-asteroid-impacts-in-earths-history
https://www.space.com/19878-halleys-comet.html
http://www.ianridpath.com/halley/halley5a.html#orbit
https://www.livescience.com/difference-between-asteroids-comets-and-meteors.html
https://www.dictionary.com/e/meteor-vs-asteroid-vs-comet/
https://solarsystem.nasa.gov/asteroids-comets-and-meteors/meteors-and-meteorites/overview/?page=0&per_page=40&order=id+asc&search=&condition_1=meteor_shower%3Abody_type

La condivisione è la cura!

Cassie Hatcher

Cassie Hatcher

Cassie apprende da sempre con la passione di comunicare la scienza di alto livello in una questione di conversazione. Ha conseguito una laurea e un master in fisica e ha scritto due tesi di astronomia, una delle quali è stata pubblicata. Ha conseguito uno stage presso il Goddard Space Flight Center della NASA nel 2016 e ha avuto la possibilità di vedere il James Webb Space Telescope mentre veniva costruito.

Post correlati

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Scorrere fino a Top