fbpx

Come attirare gli rigogoli (così continuano ad arrivare!)

Come attirare gli rigogoli

Non ami semplicemente il birdwatching? C'è qualcosa di terapeutico nel guardare gli uccelli che volano intorno al prato sorseggiando un caffè sulla veranda. Se ami gli uccelli e ti piace vederli affollare il tuo giardino, molto probabilmente hai visto gli rigogoli volare in giro e vuoi attirarne di più. Sebbene questi uccelli non siano in pericolo, a volte possono essere difficili da individuare.

Se vuoi vedere più rigogoli spesso nel tuo giardino, ci sono diversi modi che puoi fare per farteli venire da te. Tuttavia, non cercare di catturarli e tenerli come animali domestici poiché potrebbe essere illegale farlo nella tua zona. Attirare gli rigogoli può essere un'attività divertente e, se vuoi vedere più di questi uccelli colorati, continua a leggere.

Curiosità sugli rigogoli

Curiosità sugli rigogoli
  • Esistono diverse specie di rigogoli, ma tutti sono colorati e talvolta con colori contrastanti di piume nere o scure. Macchie nere o scure sono spesso visibili sulla coda, sulla testa, sulla schiena o sulle ali.
  • Esistono circa 33 specie di rigogoli con dimensioni che vanno da 6 a 10 pollici di lunghezza e di solito non pesano più di 56 grammi.
  • Oriole significa d'oro, e hanno preso il nome dal latino aureolus.
  • Questi uccelli sono parenti stretti di merli, grackles, allodole e bobolink poiché appartengono tutti alla famiglia degli Icteridae.
  • I rigogoli possono vivere in habitat diversi. Alcuni dei luoghi comuni in cui abitano sono i bordi dei fiumi, le foreste aperte, gli arbusti e le paludi, mentre ce ne sono alcuni che vivono anche nei parchi cittadini e nelle fattorie e nei luoghi dove ci sono bacche e alberi da frutto.
  • Questi uccelli colorati e vivaci mangiano sia animali che piante. La loro dieta può variare a seconda del tipo di specie. Il cibo più comune che mangiano sono insetti, semi, bacche, frutti e alcuni piccoli invertebrati come scarafaggi, ragni, formiche, vermi, bruchi, lumache e cavallette. Per frutta e bacche, di solito preferiscono ciliegie, fragole, gelsi, lamponi, banane e molto altro.
  • Sebbene i rigogoli siano belli da vedere, non è consigliabile farli come animali domestici. Non solo è illegale tenere un rigogolo in alcuni luoghi, ma sono anche considerati animali selvatici che hanno bisogni speciali e richieste di cure che possono essere difficili da soddisfare se non hai esperienza.
  • Gli rigogoli sono noti per essere architetti e ingegneri quando costruiscono i loro nidi. Possono impiegare circa 12 giorni a costruirne uno. Costruiscono il loro nido intrecciando erbe, fibre vegetali, cortecce d'albero, viti e talvolta filati per creare un cesto appeso. Usano solo il becco per fare migliaia di nodi.
  • Il più delle volte, i rigogoli nidificano l'uno vicino all'altro, dove puoi trovare diversi nidi in un unico albero.
  • Questi uccelli in genere depongono le uova durante i mesi da aprile a giugno con circa 4-5 uova.

Diversi tipi di rigogoli

Diversi tipi di rigogoli

Prima di mostrarti come attirare i rigogoli, discutiamo prima alcuni dei tipi comuni di rigogoli che potresti incontrare nel tuo giardino. Conoscendo i diversi tipi, puoi pianificare e attirare il rigogolo giusto nel tuo giardino.

Baltimora Oriole

Il rigogolo di Baltimora ha un colore nero e arancione che di solito si trova negli Stati Uniti orientali e centro-occidentali. Sembrano molto simili ai rigogoli del Bullock dove a volte si incrociano. In passato, i due erano riconosciuti come 1 specie e venivano chiamati rigogoli. Il nome può ancora essere trovato in alcuni vecchi libri, quindi non essere confuso nel caso in cui ne incontri uno.

I rigogoli di Baltimora preferiscono i climi caldi, motivo per cui quando arriva l'inverno, la maggior parte di loro vola ai tropici. Tuttavia, poiché molte persone sono attratte dal rigogolo di Baltimora, alcuni preferiscono rimanere anche in inverno, dove trovano conforto nelle mangiatoie piene di prelibatezze per attirarli. Le canzoni di Baltimora Rigogolo variano e si ritiene che siano uniche l'una dall'altra. Si dice che le femmine di rigogolo possano identificare e trovare i loro compagni attraverso le loro canzoni uniche.

Guarda anche
10 uccelli centroamericani assolutamente bizzarri

Rigogolo di Bullock

Come ci si potrebbe aspettare, i rigogoli maschi di Bullock hanno lo stesso colore arancione e nero del rigogolo di Baltimora. Puoi divertirti a vederli durante l'estate nella parte occidentale degli rigogoli degli Stati Uniti. Gli rigogoli amano nidificare su alberi ad alto fusto vicino a fiumi e torrenti. Hanno preso il nome in onore di William Bullock insieme a suo figlio. I due erano noti per aver svolto un ampio lavoro di ornitologia in Messico nel lontano 1800.

I rigogoli maschi adulti di Bullock hanno corpi snelli con code medio-lunghe. I loro becchi sono appuntiti con linee nere sugli occhi e sulla gola. Gli rigogoli delle femmine di Bullock hanno anche corpi snelli e robusti ma il loro colore è più chiaro degli rigogoli dei maschi di Bullock con colori giallo-arancione e grigio-nero. Questo tipo di rigogoli di solito nidifica in boschi aperti dove si trovano ruscelli nelle vicinanze, ma puoi trovarli anche nei parchi e nei frutteti. Simile ad altre specie di rigogoli, gli rigogoli di Bullock amano i frutti e il nettare. Tuttavia, di solito si nutrono di bruchi mentre stanno su rami di arbusti e alberi. Quando cacciano la preda, in genere si allungano o si appendono a testa in giù per catturarle.

Rigogolo di Scott

Impossibile non notare gli rigogoli maschi di Scott per i loro colori nero e giallo limone. Amano affollarsi su mangiatoie con nettare. Questi uccelli sono normalmente visti nello Utah settentrionale e nella California orientale. Dal momento che sono amanti del nettare, di solito si nutrono del nettare del fiore di yucca e talvolta usano le fibre della yucca morta per costruire i loro nidi. Questo è il motivo per cui, anche se è noto che questi uccelli creano nidi su alberi estremamente alti, alcuni preferiscono costruire su piante di yucca corte. Oltre al nettare, si nutrono anche di frutti e piccoli invertebrati.

Questi uccelli sono stati chiamati in onore del generale militare più longevo degli Stati Uniti, il generale Winfield Scott. Gli rigogoli maschi canteranno anche prima del sorgere del sole e durante il giorno. Questi uccelli sono per lo più timidi e sentirai il loro canto prima ancora di vederli. Si ritiene che anche le femmine di rigogolo cantino per rispondere al canto del maschio.

Frutteto Rigogolo

Mentre i rigogoli del frutteto sono più piccoli rispetto ad altri tipi di rigogoli, i maschi adulti hanno una distinta combinazione di colori castano scuro. Questi uccelli sono comuni nell'est e nel centro-ovest degli Stati Uniti. Si vedono raramente rispetto ai rigogoli di Baltimora perché raramente visitano le mangiatoie di nettare. Il rigogolo si nutre principalmente di insetti, come cavallette, scarafaggi, bruchi e ragni. Tuttavia, vedrai anche questi uccelli nutrirsi di bacche, specialmente durante l'inverno e l'autunno, e nettare e alcune parti del fiore.

Rigogolo dal petto maculato

Gli rigogoli dal petto maculato sono noti per essere originari dell'America centrale in passato. Sono stati tenuti come uccelli da gabbia e sono fuggiti negli anni '1940. Questo è il motivo per cui durante l'estate, nel sud della Florida, è possibile avvistare solo Baltimora e rigogoli da frutteto. Ma quando sono scappati, ora possono essere visti in Florida. Sia il rigogolo femminile che quello maschile si assomigliano, a differenza delle altre specie di rigogolo, in cui il maschio ha un colore più vivace e la femmina ha una tonalità più chiara o più opaca.

Anche il rigogolo dal petto maculato femminile canta proprio come il rigogolo maschile, tuttavia tendono ad avere un tono più sottile e semplice. Proprio come altre specie, questi uccelli amano bacche, insetti e nettare dolce. Il loro habitat è ai margini della foresta, nei boschi aperti, nei quartieri suburbani e nei ranch.

Rigogolo con cappuccio

I rigogoli incappucciati sono talvolta chiamati anche rigogoli a foglia di palma poiché amano tessere i loro nidi sulle fronde di palma. Fanno del loro meglio per rimanere nascosti mentre cercano cibo. Tuttavia, poiché questi uccelli amano chattare e il loro grande corpo, di solito vengono individuati facilmente. Un rigogolo incappucciato può anche nutrirsi di mangiatoie per colibrì. Di solito in una posizione scomoda, dove si piegano o si appendono a testa in giù solo per bere qualcosa. Per attirare questi rigogoli nel tuo giardino, puoi disporre fette di arance, nettare fatto in casa o gelatina. Puoi posizionare il cibo su una piattaforma o su una mangiatoia per colibrì.

Guarda anche
Recensione definitiva dei migliori cannocchiali per il birdwatching nel 2023

Oriolo di Altamira

Gli rigogoli di Altamira sono noti per essere rigogoli non migratori perché rimangono in un clima subtropicale, anche in inverno. Di solito risiedono in America Centrale e Messico. Simile al rigogolo incappucciato, il rigogolo femminile e quello maschile hanno lo stesso aspetto, tuttavia sono molto più grandi di un rigogolo incappucciato. Questi uccelli possono essere trovati nei boschi asciutti e nelle aree aperte con boscaglie e alberi aridi sparsi. Gli rigogoli di Altamira mangiano le larve di rami e foglie, piccoli frutti e insetti.

Suggerimenti per attirare gli Orioles

Suggerimenti per attirare gli Orioles

Ora che hai familiarità con i rigogoli comuni in tutto il centro e sud America, è giunto il momento di imparare come attrarre i rigogoli. Quindi, ecco alcuni suggerimenti che puoi provare per portare i rigogoli nel tuo giardino.

Metti un bagno per uccelli vicino alle mangiatoie per uccelli

Proprio come gli altri uccelli, i rigogoli hanno bisogno di acqua per mantenersi idratati e sopravvivere. Sono per lo più attratti dall'acqua in movimento poiché amano il suono e la vista di essa. Questo è anche uno dei motivi per cui questi uccelli amano costruire nidi vicino ai ruscelli. Se il tuo bagno per uccelli ha un gocciolatore o un gorgogliatore, più li attirerai. Amano anche i piatti poco profondi, quindi assicurati che i tuoi bacini non siano profondi più di 2-3 pollici in modo che possano bere e fare il bagno correttamente. Assicurati di sostituire l'acqua regolarmente per mantenerla pulita e priva di detriti. Per attirarli meglio, puoi posizionare i bagni per uccelli vicino alle tue mangiatoie per uccelli.

Usa gli alimentatori a rigogolo

Se vuoi attirare i rigogoli, evita quelle mangiatoie per uccelli che usi per attirare i colibrì. È meglio usare una mangiatoia per rigogoli, perché hanno lingue più grandi e non hanno l'abilità di librarsi intorno a loro, facendo cadere le mangiatoie per colibrì. Anche se saranno ancora attratti da una mangiatoia per colibrì, sarà più difficile per loro procurarsi il cibo. Scegli una mangiatoia a rigogolo con porte e trespoli per bere più grandi.

Identificare la posizione corretta dell'alimentatore

Non posizionare un alimentatore di rigogoli in modo casuale poiché molto probabilmente non riuscirai ad attirare i rigogoli. Devi pensare come loro. Dal momento che volano sempre e di solito sono appollaiati sulla cima di un albero, è necessario posizionare le stazioni di alimentazione all'aperto dove possono trovarli facilmente. Dovresti anche evitare di posizionare gli alimentatori dove è presente attività umana in quanto ciò li spaventerà. È più probabile che si avvicinino alle mangiatoie dove mangiano pacificamente senza paura. Se hai successo, noterai che gli uccelli verranno nel tuo cortile ogni anno.

Il tempismo è la chiave

Per attirare i rigogoli, devi trovare il momento giusto per allestire le tue mangiatoie per uccelli. Si consiglia di spegnere gli alimentatori almeno 2 settimane prima che i rigogoli inizino la loro migrazione primaverile. Hanno bisogno di vedere gli alimentatori quando arrivano, quindi sanno dove trovarli e usarli in seguito. La maggior parte dei rigogoli arriva ad aprile nella parte meridionale degli stati e continua a migrare verso nord fino a maggio. Installa i tuoi alimentatori a fine marzo o all'inizio di aprile.

Offri il giusto tipo di cibo a seconda della stagione

Mentre i rigogoli sono attratti dalla frutta fresca e dalla gelatina, potresti voler tenere la gelatina d'uva e i frutti maturi durante l'estate. Durante l'estate, i rigogoli preferiscono cibi ricchi di proteine ​​come i vermi della farina. Hanno bisogno di più proteine ​​in questo periodo dell'anno per la riproduzione. Quando inizia la stagione della nidificazione, puoi aiutarli a ottenere proteine ​​aggiuntive aggiungendo i vermi della farina alla loro dieta. Puoi fornire loro vermi della farina essiccati su un alimentatore separato per tutta l'estate per farli venire nel tuo giardino. Gli rigogoli possono anche visitare gli alimentatori di sugna se ne hai uno.

Guarda anche
29 Fatti accattivanti sugli uccelli cardinali che ti lasceranno a bocca aperta!

Attira gli rigogoli con il colore arancione

Attira gli rigogoli con il colore arancione

I rigogoli sono attratti dai colori vivaci come lo sono i colibrì. Sebbene i colibrì preferiscano il rosso, gli rigogoli sono attratti dal colore arancione. Se noterai che la maggior parte degli alimentatori sono generalmente arancioni. Lega alcuni nastri arancione brillante attorno ad alberi, ringhiere, rami alti e cespugli per attirare i rigogoli. Puoi anche esporre alcune bandiere da giardino arancione per attirare la loro attenzione. Presto troverai questi splendidi uccelli nelle tue stazioni di alimentazione.

Oltre ai nastri gialli, puoi anche usare le metà arancioni per attirare la loro attenzione. Amano le metà e le fette d'arancia. Sebbene alcune persone pensino che gli rigogoli in realtà non mangino le metà arancioni, sono piuttosto attratti dal colore. Che lo mangino o meno, puoi usare le arance fresche per invogliare i rigogoli nel tuo giardino. Altre opzioni che puoi aggiungere al tuo giardino sono guardare palle e tralicci dipinti in tonalità arancioni. Questi componenti aggiuntivi inizieranno a portare i rigogoli nel tuo giardino in pochissimo tempo.

Attirali con la gelatina d'uva

Gli rigogoli consumano gelatina d'uva per ripristinare la loro energia dopo la migrazione. Tuttavia, rispetto ad altri uccelli che mangiano frutti maturi, sembrano essere più attratti dai frutti di colore scuro. Puoi attirare nel tuo giardino nutrendo i rigogoli con gelatina d'uva scura. Puoi provare la gelatina d'uva di Welch o altri marchi più convenienti. Servire la gelatina in un piatto fondo o una tazza. Poiché le gelatine possono sviluppare facilmente la muffa, puoi farle durare più a lungo mescolando una parte di acqua con una parte di gelatina. Mescolateli insieme in un frullatore fino ad ottenere la giusta consistenza, che è come un succo denso. Non usare mai coloranti alimentari solo per ottenere una gelatina di colore scuro. Inoltre, evita quelli che contengono sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio.

Dare loro il nettare fatto in casa

Naturalmente, puoi facilmente acquistare il nettare al supermercato. Tuttavia, puoi anche crearne uno tuo perché è molto facile da fare. Come i colibrì, anche i rigogoli amano il nettare per aumentare la loro energia. Per preparare il tuo nettare fatto in casa, puoi mescolare in una parte lo zucchero con quattro parti di acqua calda. Mescolateli insieme fino a quando lo zucchero non si sarà sciolto. Assicurati di lasciarlo raffreddare prima di darlo agli uccelli. Potete conservare la miscela in eccesso in frigorifero per un massimo di una settimana.

Attirali con la gelatina d'uva

Attirali con i fiori giusti e le piante autoctone

Aggiungi alcuni alberi e fiori autoctoni al tuo giardino se vuoi attirare gli rigogoli. Piante e fiori autoctoni forniscono loro il nutrimento di cui hanno bisogno. Dai una nuova veste al tuo giardino piantando fiori di un arancione brillante e che producono nettare. Scopri quali piante autoctone possono crescere nel tuo giardino. Puoi controllare online o chiedere ai tuoi vicini amanti del rigogolo.

Puoi anche piantare alcuni cespugli che producono bacche come ciliegie e gelsi. Ma se vuoi attirare i rigogoli nel tuo giardino in modo più efficace, scegli i mirtilli e le more poiché amano il cibo di colore scuro. Se attiri anche i colibrì, puoi anche piantare del balsamo d'api, fiori cardinali e caprifoglio. Sia i colibrì che i rigogoli preferiscono questo tipo di piante.

Mantieni pulite le mangiatoie e i bagni per uccelli

Un modo per mantenere sani questi uccelli timidi è mantenere le mangiatoie e i bagni per uccelli puliti e privi di formiche. Poiché gli rigogoli si nutrono di nettare e gelatina d'uva che sono entrambi dolci, i loro alimentatori possono facilmente attirare formiche, api e altri insetti. Per evitare che ciò accada, dovresti sempre sostituire regolarmente la gelatina e l'acqua zuccherata. Questo non solo terrà lontani insetti e formiche, ma può anche prevenire la contaminazione. Alcuni alimentatori di nettare hanno protezioni per api o formiche per tenere lontani questi parassiti. Se il tuo non ne ha uno, puoi strofinare l'olio vegetale vicino ai fori dell'alimentatore. Ciò manterrà le tue gelatine e l'acqua zuccherata al sicuro dagli insetti. Non dimenticare anche i tuoi bagni per uccelli. Tienili puliti e usa solo acqua pulita e fresca.

Guarda anche
La guida completa ai colibrì nordamericani

Incoraggiare la nidificazione

Un altro consiglio per attirare i rigogoli è rendere il tuo giardino un buon posto dove costruire nidi di rigogoli. Fornire loro casette per gli uccelli non funzionerà per attirare i rigogoli poiché preferiscono nidificare su alberi decidui alti. Se hai alberi come querce, olmi, salici, pioppi neri o altri alberi simili nel tuo giardino, c'è la possibilità che tu possa attirare i rigogoli e incoraggiarli a costruire nidi sui tuoi alberi.

Puoi posizionare un po 'di pelo di animali domestici, filati, fibre vegetali, erbe, viti di tromba e strisce di corteccia nel tuo cortile affinché possano trovarli. Possono usare questi materiali per creare i loro nidi.

Domande frequenti

Come attirare le domande frequenti sugli rigogoli

Dove devono essere posizionati gli alimentatori a rigogolo?

Tenere gli alimentatori a rigogolo lontano dalla luce solare diretta e dal vento. Il calore del sole può rovinare il cibo che metti nelle mangiatoie. D'altra parte, il vento può far oscillare le mangiatoie e rovesciare il cibo. Le mangiatoie dovrebbero anche essere posizionate in modo sicuro in un'area aperta dove gli uccelli potrebbero vederle sopra la testa. Dovrebbero essere a circa 7 piedi da terra. Assicurati solo che non siano esposti sia al sole che al vento.

Come faccio ad attirare i Baltimore Orioles nel mio giardino?

Puoi attirare i Baltimore Orioles nel tuo giardino attirandoli con i cibi giusti. I Baltimore Orioles amano nutrirsi di insetti e dolci. Dare loro frutta zuccherata, nettare o gelatina d'uva. Potresti anche voler investire in un alimentatore di gelatina di qualità per garantire che la gelatina sia mantenuta protetta e fresca.

A che ora del giorno si nutrono i rigogoli?

Il momento migliore della giornata per nutrire i rigogoli sarebbe la mattina presto. Gli uccelli di solito viaggiano o migrano di notte. Quando arriva il mattino, queste creature piumate sono molto stanche e affamate. Prepara gli alimentatori prima che arrivino i rigogoli e rendi loro facilmente visibili gli alimentatori.

Come faccio ad attirare nuovi rigogoli su un nuovo alimentatore?

Se vuoi attirare nuovi rigogoli in un nuovo alimentatore, dovresti metterlo in un luogo scoperto. Assicurati che gli uccelli possano vederlo facilmente. Gli rigogoli adorano le arance. Potresti voler mettere delle fette di arance sull'alimentatore. Sono anche attratti dai frutti di colore scuro come uva, mele o bacche. A loro piace anche la gelatina d'uva, come affermato in precedenza. Non dimenticare di mettere l'acqua anche vicino alle mangiatoie. Gli uccelli hanno bisogno di fare il bagno e bere. Pertanto, ci deve essere una fonte d'acqua vicino ai tuoi alimentatori. Amano muovere l'acqua. Quindi è consigliabile mettere un gorgogliatore nella vasca degli uccelli. Segui questi semplici suggerimenti e attirerai sicuramente nuovi rigogoli nella tua nuova mangiatoia in pochissimo tempo.

Gli rigogoli mangiano i semi?

La prima cosa che devi sapere sugli rigogoli è che non sono come la maggior parte degli uccelli che si nutrono di semi. Prediligono la frutta fresca, in particolare la frutta matura, gli insetti e il nettare. Se hai una mangiatoia per uccelli tradizionale, non funzionerà con i rigogoli. Si consiglia di allestire una mangiatoia destinata ai rigogoli.

Conclusione

Sei pronto a vedere più rigogoli che volano sopra la testa nel tuo giardino? Attrarre rigogoli è quasi come attirare i colibrì. Tuttavia, devi essere più paziente poiché di solito sono più visibili all'inizio della primavera. Che tu sia interessato ad attirare un rigogolo di Baltimora o un rigogolo da frutteto, la pazienza è la chiave in quanto questi uccelli possono essere timidi. Ma una volta che avrai imparato ad attirare i rigogoli, sarai sorpreso di vederne alcuni appollaiati sui rami dei tuoi alberi e sulle stazioni di alimentazione. Buona fortuna ad attirare questi uccelli dai colori vivaci nel tuo giardino. Facci sapere se i suggerimenti sopra menzionati hanno funzionato per te.

La condivisione è la cura!

Lisa Hayden-Matthews

Lisa Hayden-Matthews

Un ciclista, appassionato di triathlon, giocatore amatoriale di beach volley e amante della natura che non ha mai perso una sfida! Gestisco la sezione editoriale generale per la rivista qui e occasionalmente intervengo con le mie fotografie naturalistiche, quando richiesto.

Post correlati

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Scorrere fino a Top